MEI 2018 | A Faenza tre giorni dedicati alla musica indipendente

Il 28, 29 e 30 settembre si svolgerà a Faenza (Ravenna) la ventitreesima edizione del MEI 2018 – Fatti di Musica Indipendente, la più importante manifestazione dedicata alla scena musicale indipendente italiana. Un evento che da quasi 25 anni è punto d’incontro naturale tra le realtà che hanno fatto la storia della musica italiana degli ultimi decenni.

Anche quest’anno il MEI trasformerà Faenza per tre giorni in una vera e propria città della musica con concerti, presentazioni musicali e letterarie, convegni e mostre, affiancati da una parte espositiva rivolta agli operatori della filiera musicale con l’obiettivo di sostenere la crescita e la diffusione di una cultura musicale indie ed emergente.

 

Questi i grandi nomi premiati al MEI 2018 già annunciati nei giorni scorsi: 

 

THE ZEN CIRCUS (“Premio PIMI 2018” riservato all’artista indipendente dell’anno)

LACUNA COIL (“Premio Speciale MEI” per i loro 20 anni di carriera)

MAURO ERMANNO GIOVANARDI (“Premio PIMI Extra Progetti Esclusivi” per l’album LA MIA GENERAZIONE)

COLAPESCE (“Premio PIVI – Miglior Videoclip Indipendente” per “Maometto a Milano”)

COLOMBRE (“Premio Miglior Artista Giovane Indipendente dell’anno”)

GIO EVAN (“Premio Artista Eclettico dell’Anno”)

RITMO TRIBALE (“Premio Speciale MEI” per i 30 anni dal loro primo disco autoprodotto)

DARIO BALLANTINI e PICCOLI ANIMALI SENZA ESPRESSIONE (“Premio Speciale PIVI 2018” riservato al miglior videoclip indipendente dell’anno).

Si aggiunge ai premiati anche il cantautore Edoardo Bennato, che sabato 29 settembre riceverà il “Premio Radio Rai Live e assegnerà un riconoscimento ai vincitori del contest “Non sono solo canzonette”, che celebra i 40 anni del disco “Burattino senza fili”.

 

 

Oltre agli artisti premiati, si esibiranno al MEILa MunicipalI Figli Dell’OfficinaLa Stanza Di GretaRoberto Angelini & Rodrigo D’Erasmo in omaggio a Nick Drake; Pierpaolo CapovillaKutso; Bussoletti; Rezophonic, che si esibiranno con i Lacuna Coil per i loro 20 anni di carriera; Celeb Car CrashMotelNoire… 

 

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale

 

Il 28 settembre si svolgerà l’anteprima della rassegna dedicata al periodo storico del ’68 con i convegni “Cultura e Musiche del ’68, 50 anni dopo”, in cui interverrà anche il sociologo Marco Boato, e “1968, 50 anni dopo tra le arti e le musiche”, oltre che con la mostra “Alle radici della musica indipendente: i Manifesti dei Complessi Beat della Romagna degli Anni ‘60” a cura di Gianni Siroli. Sarà presentato, inoltre, in anteprima “Infinito 200”, album antologico che ricorda il bicentenario del capolavoro leopardiano, con ospite il cantautore Edoardo De Angelis e si terrà il Festival “Anatomia femminile” a cura del giornalista Michele Monina, in omaggio al cantautorato femminile.

Il 29 settembre la giornata sarà dedicata alle premiazioni, alle esibizioni degli artisti presenti al MEI2018, ai workshop a cura di Riccardo De Stefano e Riccardo Galassi e ad importanti anteprime, come la presentazione del libro dedicato al rapper Liberato a cura di Gianni Valentino. 

Si terrà anche la finale del Premio dei Premi, coordinato da Enrico Deregibus. La consegna della Targa Mei Musicletter a Kalporz (Miglior Sito Web), Reverendo Lys di Franco Dimauro (Miglior Blog Personale) e Umbria Jazz (Premio Speciale Miglior Festival Musicale Italiano); la finale del Mei Super Stage con le esibizioni di Valeria CrescenziDeadline-induced Panic e Riccardo Gileno; il Minifestival de l’Altoparlante; la premiazione del vincitore del “Contest iLiveMusic-Suona al MEI”, realizzato in collaborazione con l’app “iLiveMusic”

Il 30 settembre, infine, vi sarà la conclusione della rassegna musicale interamente dedicata ai 40 anni dalla Legge Basaglia con”Interiezioni “, spettacolo meta – teatrale di Pierpaolo Capovilla, voce del gruppo rock “Il Teatro degli Orrori”, e il maestro Paki Zennaro, compositore sperimentale e storico collaboratore di Carolyn Carlson.

 

Kutso live

 

Durante questa giornata sarà possibile assistere all’assegnazione del “Premio Pivi 2018 – Miglior Videoclip Indipendente Dell’anno al video di “Maometto a Milano” di Colapesce e del “Premio Speciale Pivi 2018” a Dario Ballantini e alla band toscana Piccoli Animali Senza Espressione per il video di “In cammino”; al Forum del Giornalismo Musicale con Michele MoninaFabrizio GalassiPaolo Prato e Riccardo Vitanza.

Inoltre, coloro che parteciperanno alla rassegna faentina potranno usufruire di un ingresso ridotto al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo e avranno diritto a una riduzione del 20% sull’acquisto della card MyMAXXI presentando il biglietto di ingresso entro il 31 dicembre 2018.

Il MEI è la più importante manifestazione dedicata alla scena musicale indipendente italiana che chiude la stagione dei festival estivi. Un evento che da quasi 25 anni è punto d’incontro naturale tra le realtà che hanno fatto la storia della Musica italiana degli ultimi decenni.

 

Fin dalla prima storica edizione, la manifestazione, fondata e diretta da Giordano Sangiorgi, è stata la piattaforma di lancio della nuova scena indipendente italiana con artisti che sono diventati pilastri della musica in Italia: Afterhours, Bluvertigo, Marlene Kuntz, CSI, Pitura Freska, Baustelle, Caparezza, Negramaro, Perturbazione, Marta sui Tubi, Offlaga Disco Pax).

Il MEI ha premiato emergenti oggi considerati punte di diamante della nuova scena artistica del nostro Paese (come ad esempio, Ermal Meta, Lo Stato Sociale, Ghali, Canova, Calcutta, Zibba, Mirkoeilcane, Le Luci della Centrale Elettrica, Motta, Colapesce, Cosmo).

ALTRI ARTICOLI RECENTI

Indieffusione, ancora più opportunità per la TUA musica!

La nuova versione della piattaforma Indieffusione è online con una veste completamente ridisegnata e progettata per offrirti ancora più supporto e opportunità per la tua musica!

Scopri cosa può fare Indieffusione per te nel 2023!  

Buon anno a tutti  💘