Il live di Kamasi Washington per Viteculture all’Ex Dogana

Kamasi Washington

E’ il 20 luglio di una calda sera romana, quando all’Ex Dogana arriva quello che, dopo collaborazioni con i più grandi del jazz, è stato presto considerato alla loro pari. Classe 1981, Kamasi Washington, di Los Angels, conquista il pubblico accorso per godersi i colori del suo jazz contaminato. 

Kamasi Washington nasce a Los Angeles nel 1981 da genitori musicisti. Sassofonista, inizia a collaborare con grandi nomi come Herbie Hancock, Lauryn Hill, Chaka Khan, Snoop Dogg. Dopo i primi tre album autoprodotti, incide The Epic, un triplo lavoro contaminato dal funk e dai colori fusion, che riceve numerose critiche positive. La rivista DownBeat lo consacra con tre premi: Miglior album, Miglior artista jazz emergente, e Miglior sassofonista emergente.

Kamasi Washington

Con lo stesso stile di The Epic, Kamasi Washington arriva sul palco dell’Ex Dogana a Roma, con un live potente e delicato allo stesso tempo. Lui al sassofono, supportato da musicisti preparati in quello che è un ensemble di tutto rispetto: due incisive batterie alle spalle che si scambiano la palla come nel basket, trombone, contrabbasso, tastiere e vocalist femminile alla sua destra ad imbellire la scena. Il live subisce ancora di più le contaminazioni funk e fusion del disco e le sue tinte abbracciano l’attualità senza lasciarsi dietro le radici del jazz più classico che gli ricordano da dove proviene la sua musica.

#FollowtheNoise…

ALTRI ARTICOLI RECENTI

Ascoltare la TUA musica in Radio non è mai stato così semplice !! 💘

 

Finalmente disponibile la nuova App Indieffusione per iOS e Android. 

Corri a scaricarla per un’esperienza ancora più immersiva nella Community, con una rotazione 24/7 senza interruzioni, i nostri programmi e tutte le opportunità radiofoniche e live dedicate agli Artisti che stanno plasmando il futuro della scena musicale italiana.