Doppietta per il sold out romano di Francesco Motta

Villa Ada

Dopo lo straordinario successo delle date invernali, sta per terminare il tour di Francesco Motta nei club di tutta Italia. Il prossimo appuntamento è per il 17 e il 18 marzo, al Monk Club di Roma: doppia data per  il sold out in prevendita per il concerto del 18 marzo.

Ad attendere il pubblico , la grinta che ha da sempre contraddistinto Francesco Motta ed i suoi live, le nuove soluzioni musicali e scenografiche che hanno caratterizzato il tour invernale, conquistando un numero sempre crescente di fan e incantando la critica musicale.

Il suo esordio discografico solista “La fine dei vent’anni(Sugar) ha messo d’accordo la critica, che gli ha riservato recensioni entusiaste, ed il pubblico, che lo ha premiato con piene e calorose platee nei concerti del tour passato che lo ha portato in oltre 60 location, tra live club, teatri e festival. Il tour nei club terminerà il 1 aprile 2017 con un grande concerto all’Alcatraz di Milano, al quale prenderanno parte grandi artisti, come Appino (The Zen Circus), i Criminal Jokers, Nada e Giorgio Canali.
La fine dei Vent’anni” ha permesso a Motta di aggiudicarsi sia la Targa Tenco 2016 come Miglior Album d’Esordio sia il Premio Speciale PIMI 2016 del MEI. L’ultimo estratto dal disco, “Sei bella davvero“, è stato pubblicato in anteprima esclusiva nella homepage di Repubblica.it il 27 ottobre.

Francesco Motta

Leggi la nostra intervista a Motta !

 

C’è scritto “Fine”, ma in realtà è l’inizio. Di una nuova prospettiva artistica, di una nuova visione, musicale certamente, ma anche di se stesso. “La fine dei vent’anni” è il primo disco di Motta, ma non di Francesco, la penna che ha vergato le parole con cui i Criminal Jokers, in due dischi, hanno espresso in maniera elettrica e vitale l’urgenza dei propri vent’anni.

Poi il tempo scorre, le esperienze si accumulano, i punti di vista si spostano, leggermente, e fanno emergere altri suoni, altre parole, adeguate al momento artistico ed umano vissuto da questo straordinario musicista.

La versatilità è cosa che non gli manca. Motta è un polistrumentista prezioso che ha prestato negli anni la propria capacità a una Signora del Rock come Nada (con lei al basso, alla chitarra e ai cori), ai Pan del Diavolo (qui alla batteria, e in piedi), agli Zen Circus(come tecnico del suono) e a Giovanni Truppi (alla chitarra e alla tastiera).

Su “La fine dei vent’anni” decide finalmente di metterci la faccia e il cuore. Non solo il cognome. Per questo cambio radicale di direzione – non di intensità – Francesco Motta chiama a sé Riccardo Sinigallia, tra i migliori produttori ed autori italiani (già con Niccolò Fabi, Max Gazzè, Tiromancino, Luca Carboni, Filippo Gatti, Coez), persona dalla sensibilità e dalla visione adatta ad un disco vario ed eclettico come questo. “La fine dei vent’anni” diventa così la scoperta dell’età adulta, il racconto della crescita umana e musicale di uno dei più talentuosi artisti italiani.

 

La produzione di Riccardo Sinigallia (anche co-autore di alcuni brani) enfatizza e al tempo stesso addolcisce le asperità vocali di Motta che nel disco suona, sparsi nei brani, chitarra, basso, batteria, tastiere. A lui, in studio, si aggiungono alcuni dei migliori musicisti su cui una produzione possa contare: Cesare Petulicchio (BSBE – Bud Spencer Blues Explosion), Andrea Ruggiero (Operaja Criminale e mille altri), Laura Arzilli, Lello Arzilli, Andrea Pesce, una leggenda come Giorgio Canali, Maurizio Loffredo, Guglielmo Ridolfo Gagliano (Paolo Benvegnù, Negrita) e Alessandro Alosi (Pan del diavolo).

Un disco solista, quindi, ma tutt’altro che realizzato in isolamento. “La fine dei vent’anni” è il collettivo che si mette a servizio del singolo e dell’arte. Come dovrebbe accadere sempre quando si scopre che diventare adulti è in realtà molto diverso dall’invecchiare.

La fine dei Vent’anni Tour :

17-mar – Roma – Monk
18-mar – Roma – Monk
23-mar – Parma – Tracks c/o Teatro Regio
24-mar – Genova – Crazy Bull
25-mar – Padova – Pedro
26-mar – Siena – Teatro dei Rinnovati
30-mar – Ancona – 4U – Storie e Suoni all’Università/Klang
31-mar – Pisa – Deposito Pontecorvo
01-apr – Milano – Alcatraz

15 giugno – BOLOGNA – Biografilm

25 luglio – ROMA – Villa Ada incontra il mondo

 

#FollowTheNoise…

ALTRI ARTICOLI RECENTI

Indieffusione, ancora più opportunità per la TUA musica!

La nuova versione della piattaforma Indieffusione è online con una veste completamente ridisegnata e progettata per offrirti ancora più supporto e opportunità per la tua musica!

Scopri cosa può fare Indieffusione per te nel 2023!  

Buon anno a tutti  💘