Ultimo appuntamento al Diva’s Jazz. Stasera è la volta del Federica Michisanti Trio

Federica Michisanti

Giovedì 31 agosto alle ore 21.00, Federica Michisanti Trio in concerto chiude la programmazione della rassegna Diva’s Jazz alla Casa Internazionale delle Donne.

Il Diva’ Jazz, che  in 10 serate si è susseguita fra proiezioni, concerti e presentazioni, si chiude con l’esibizione del trio guidato dalla contrabbassista Federica Michisanti, artista con un percorso musicale affascinante che l’ha condotta a importanti collaborazioni e conferme da parte della critica. Accompagnata in trio da Simone Maggio al pianoforte e Gianluca Vigliar al sax tenore, Federica Michisanti presenta l’album “Isk”, uscito a gennaio 2017 per la Filibusta Records.

1485004806FedericaMichisanti

Nella musica di Federica Michisanti prevale la melodia, unita all’uso, talvolta, della sovrapposizione delle voci dei tre strumenti, in modo da poterne sfruttare le peculiarità timbriche e ricavarne una nuova trama musicale. “Isk”, infatti, è un lavoro in cui i tre singoli strumenti, pur mantenendo ciascuno il proprio spazio individuale, si integrano in modo organico e intessono la totalità musicale. Inoltre, l’assenza della batteria e la tipologia di arrangiamenti di alcuni brani conferiscono alla musica un carattere quasi cameristico.

“Isk”, oltre a essere il nome dell’album, è anche la parola araba che significa amore: una forza – racconta Federica Michisantila più grande che esista nell’universo, un’energia capace di generare attraverso la fusione degli elementi. Suonare è paragonabile alla ricerca dell’unità, prima di tutto con la propria essenza, ma è anche l’incontro di diversi musicisti, ciascuno con il proprio stile e il proprio bagaglio di conoscenze ed emozioni. Per me, infatti, il percorso musicale non è separabile dal percorso di vita. E le mete sono l’unità e l’amore.”

Diva’s Jazz

L’avvicinamento alla musica e al jazz di Federica Michisanti ha una storia del tutto singolare: inizialmente iscritta alla Facoltà di Scienze Politiche e appassionata di disegno e chitarra, si trova a sostituire, per caso, il bassista in una band di giovani universitari. Guidata dalla passione per questo nuovo strumento, si iscrive, dunque, all’Università della Musica, frequentando, dapprima, i laboratori jazz al St Louis College of Music di Roma, durante i quali vince, in quartetto, il Premio Palazzo Valentini. Inizia, successivamente, lo studio del contrabbasso a livello professionale, frequentando il Corso di specializzazione per trio di Siena Jazz, il seminario estivo di Siena Jazz e il seminario di Città di Castello. Arrivano subito i primi contratti importanti che la portano a collaborare, dapprima, con Massimo Ranieri nel tour di “Canto perché non so nuotare da 40 anni” e, successivamente, con Giorgio Albertazzi nello spettacolo “Dante legge Albertazzi”. Seguono numerose altre collaborazioni e concerti all’interno di festival e rassegne, fino all’esordio discografico, nel 2012, con l’album “Trioness” e il successivo “Isk”, che hanno eletto Federica Michisanti come una principali contrabbassiste di punta del panorama jazz.

Diva’s Jazz
Giovedì 31 agosto ore 21.00
Federica Michisanti Trio

Presentazione album “Isk”
Federica Michisanti, contrabbasso
Simone Maggio, pianoforte
Gianluca Vigliar, sax tenore

#FollowTheNoise…

ALTRI ARTICOLI RECENTI

Indieffusione, ancora più opportunità per la TUA musica!

La nuova versione della piattaforma Indieffusione è online con una veste completamente ridisegnata e progettata per offrirti ancora più supporto e opportunità per la tua musica!

Scopri cosa può fare Indieffusione per te nel 2023!  

Buon anno a tutti  💘