Il ritorno di Leiner con “Casa nostra”, un brano che nasce dalla spontanea necessità dell’artista, ex Dear Jack, di parlare della sua infanzia e della sua adozione. La nostra video intervista per Indieffusione.

 

Il nuovo singolo di Leiner è una canzone che abbraccia diversi generi musicali. dall’elettro-pop alla musica anni ‘80, con qualche influenza gospel.

Il titolo stesso, “Casa nostra”, descrive la cosa più bella che possa essergli capitata, ovvero avere una casa, che ha potuto definire sua e avere finalmente una nuova famiglia.

Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «Con questo brano spero di poter riportare gli ascoltatori indietro nel tempo, alla loro infanzia o a qualsiasi altro momento che abbia toccato la loro esistenza, generando così serenità e gratitudine. In questo modo le persone potranno conoscere quella parte vulnerabile e sensibile di me di cui non ho mai parlato. Spero che a chiunque ascolti questa canzone arrivi un messaggio forte e chiaro: non sentitevi mai soli, il destino riserva sempre ad ognuno di noi una seconda possibilità».

Il videoclip ufficiale del brano è diretto da Antonio De Bonis con la direzione immagine di Elisa Marangon raccoglie le immagini dell’incontro con la sua famiglia adottiva che, dentro di lui, sapeva che un giorno avrebbe avuto l’occasione di utilizzarlo. Terminate le registrazioni del brano “Casa Nostra”, era chiaro che il momento era arrivato.

 

Ce lo racconta nella nostra video intervista:

 

 

Leiner (Apartado, Colombia, 23 giugno 1997) dimostra fin da piccolo una grande passione e inclinazione per la musica e il ballo. Entra a fare parte del gruppo vicentino di danza hip-hop “Brown Sugar”, con cui vince numerose gare internazionali e si aggiudica diversi riconoscimenti personali. Inizia fin da subito a studiare canto e pianoforte, oltre che a prendere lezioni di batteria.

Già dal 2013 l’artista inizia a scrivere e comporre canzoni proprie, prima in inglese, poi in italiano e spagnolo.Nel mese di ottobre del 2014, Leiner passa le varie selezioni e partecipa all’ottava edizione del programma televisivo X Factor, riuscendo ad arrivare alle semi-finale della gara presentando il brano inedito dal titolo “Tutto quello che ci resta”, uscito come primo singolo per Sony Music.

Da settembre 2015 fino a marzo 2017 entra a fare parte come cantante del gruppo Dear Jack partecipando al Festival di Sanremo 2016 con il brano “Mezzo Respiro” e al “Mezzo Respiro Tour” in tutta Italia.
Nel novembre 2017 entra a far parte del Cast del Musical “Madagascar” e nel 2019 nel musical “Priscilla la regina del deserto”. Dal 2020 torna grazie all’etichetta GreyLight Records nelle scene musicali con il suo primo lavoro da solista.

FacebookInstagram