“Spettatori” è il singolo d’esordio di Giallo, da venerdì 19 febbraio in radio. Su Indieffusione in anteprima il videoclip del brano.

 

Giallo racconta in “Spettatori” la sua estate 2018. Scritta inizialmente su tre accordi di chitarra, la canzone è stata sviluppata e prodotta insieme a Lorenzo Manni. Nei due anni successivi sono nate varie versioni del brano, che hanno spaziato tra diversi stili musicali, fino ad arrivare all’estate 2020, quando Lorenzo Manni ha costruito le solide pareti per “Spettatori” con un mix di suoni indie-elettro pop. Il brano è stato mixato negli studi McHub da Federico Sapia e masterizzato da Mattia Ardizzola.

 

Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «Spettatori è una delle prime canzoni complete che ho scritto. Nasce a Londra da una chitarra le cui corde sono state quasi strappate dall’arpeggio pesante su Mi, Do, Sol, nell’estate del 2018, mentre la mia testa stava ancora per un quarto su un campo di pallone, e l’altro quarto sull’università. Nasce in una stanza piccola quanto uno scatolone, ma grande quanto l’universo intero quando suona della musica. Cantando Spettatori penso ad un inizio nuovo. Penso al fatto che è da quattro anni che cambio casa ogni estate».

 

 

Il video di “Spettatori” è la rappresentazione cinematografica della canzone secondo la fantasia di Giallo scritto dallo stesso artista in collaborazione con Sofia Venturelli che ha anche curato la regia. La tecnica dello stop-motion utilizzata esalta la creatività e l’aspetto artistico del progetto. Allo stesso tempo, è un omaggio agli esponenti dell’arte delle piccole cose. Il videoclip è il principio di un’evoluzione di stile che va dalle tecniche cinematografiche più essenziali fino ad avvicinarsi sempre più alla realtà. “Spettatori è il primo atto di un cortometraggio che prenderà forma singolo dopo singolo.

Giallo su: FacebookInstagram