Cinquecento‘ è l’ep d’esordio di Rènico, per Discografia Clandestina. Composto da 5 tracce, prende il titolo dalla ‘bonus track’ che rappresenta la chiave di lettura di tutto il lavoro. Qui la nostra video intervista.

 

Cinquecento“, il primo ep di Rènico, disco caratterizzato da un’attitudine pop- cantautorale accompagnata da una scrittura iconica tipica del giovane cantautore pugliese. Rènico raffigura in cinque tracce-immagini una storia ‘già iniziata’. Rapporti umani, tempo, incomunicabilità, consapevolezza e accettazione. Le sonorità spaziano dal pop contemporaneo sino a strizzare l’occhio a groove americani. Gli arrangiamenti, la produzione e il missaggio sono stati curati da Rafqu (LefrasiincompiutediElena)

 

Ecco la nostra video intervista a Rènico:

 

 

Rènico, nome d’arte di Enrico Guerrieri, è un cantautore pugliese classe ’97. Il suo approccio con la scrittura avviene non appena adolescente quando unisce la passione per le lettere alle sei corde. Il progetto cantautorale prende forma nel 2018 quando pubblica quattro singoli da indipendente tra cui il brano “Non è colpa mia”.

La scrittura di Rènico è caratterizzata da testi che alternano romanticismo e cinismo da una parte, ritmi che saltano dalla scuola cantautorale italiana (Dalla, Battisti, De Gregori, De Andrè, Conte) alle sonorità americaneggianti (Mayer, Johnson, Reed) dall’altra.