Ganoona ci racconta, in questa video intervista, il suo modo di tenersi alla larga dalle “Bad Vibes”. Ispirato dalla nota serie Black Mirror, il nuovo singolo del cantautore italo-messicano, è un caldo abbraccio che mette al riparo dalle energie negative. 

 

Ecco la realtà cantata da Ganoona nel suo ultimo singolo: un mondo di malinconie nascoste, lavori alienanti e divertimenti forzati, dove l’intimità di un abbraccio diventa l’unica salvezza dalle Bad Vibes”, da quelle energie negative che cercano, in ogni modo, di prendere il sopravvento su di noi.

Le puntate della nota serie Black Mirror sono tutte ambientate in un’inquietante e futuristica realtà distopica in cui la tecnologia ha plasmato in modo irreversibile i rapporti e le abitudini umane, trasformandoli per sempre. Da qui l’ispirazione per il nuovo singolo Bad Vibes”, un brano che avvolge l’ascoltatore in una dimensione calda e vibrante, un ponte tra due culture che unisce tutte le sfumature di Ganoona.

 

 

“Bad Vibes” mette insieme le origini diverse di Ganoona: da una parte l’Italia e dall’altra il Messico. Un omaggio all’ R’n’B e al Soul, con delle tinte di urban-pop, mentre sullo sfondo le percussioni e i fiati “andini” riconducono al mondo latino-americano intrinseco della produzione artistica del cantautore.

 

“L’immagine del pavimento che diventa lava è una metafora per quella sensazione che proviamo quando tutto il mondo ci sembra ostile.”

 

Ecco cosa ci ha raccontato Ganoona nella nostra video intervista:

 

 


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.