Abbiamo realizzato una video intervista a Boreale. Il cantautore ci racconta il momento della sua vita che lo ha portato verso la realizzazione dell’ultimo singolo “Meraviglia“.

 

Boreale è Alessandro Morini, un cantautore sui generis dalle spiccate caratteristiche contrapposte ma mai contraddittorie. In una perpetua mischia, convivono in lui un passato punk e un pop che vede in questo progetto l’alba di un nuovo inizio.
Boreale non vuole raccontare viaggi lunghissimi e infiniti nelle terre del Nord, non racconta né trae ispirazione dalla prima volta di fronte all’Aurora Boreale. Non vuole nulla di tutto questo. Boreale è la brezza di un immaginario che si porta con sé il nome stesso. É colori pastello sparati. É le sue stesse ultime tre lettere che racchiudono e ricoprono la personificazione umana di Alessandro in sé.

Ecco cosa ci ha raccontato in questa video intervista in cui suona anche il suo nuovo singolo “Meraviglia“, in un’intima versione chitarra e voce, rilasciato il 26 marzo. 

 

 

 

Boreale è un nuovo modo di scrivere e vivere la musica, molto più intimo e personale: ispirandosi a un vissuto racchiuso nel cassetto, Alessandro veste il suo nuovo progetto solista di sfumature tenui e video dai toni scuri e saturati. Racconta storie malinconiche di un travagliato vissuto mescolandolo a caustiche ironie. A maggio del 2019 esce il singolo di debutto “Maggio Novantasei”, seguito dai singoli “Maremoto” (agosto 2019), “Niente” (settembre 2019), “Kilometri” (dicembre 2019) e “Meraviglia” (marzo 2020).

Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.