E’ disponibile da Venerdì 18 Ottobre il nuovo singolo di Valentina Livi, dal titolo “L’assurda felicità” che anticipa il suo primo Ep sul quale è attualmente al lavoro con il produttore Francesco Tosoni (Noise Symphony).

 

“L’assurda felicità” è l’accettazione di cose successe, della mia infanzia e delle mie perdite. È guardare indietro con un sorriso e non più con rabbia, dopo aver capito che sei la risultante di tutto il tuo passato. Per questo l’uso della parola “assurda”, perché è veramente strano, a volte, sentirsi felici nonostante tutto. E’ divertente, al limite della follia.

Con queste parole Valentina Livi parla del suo primo singolo “L’assurda felicità”. Il brano racconta di quando, ad un certo punto della tua vita, guardandoti dal di fuori, realizzi di essere il frutto di tutte le esperienze vissute che, nel bene e nel male, hanno segnato la tua vita e sono il bagaglio fondamentale da portare con te nel tuo viaggio. Il brano è una ballata intensa segnata dalla voce tagliente di Valentina che guida l’ascoltatore in un crescendo di emozioni, come in un percorso di crescita. 

Il brano, scritto da Valentina e arrangiato insieme al collega Davide Pagnani, è stato prodotto e masterizzato all’RHK Studio di Torino da Giuseppe Diana. 

VALENTINA LIVI L'ASSURDA FELICITA

Valentina Livi nasce a Fano (PU) nel 1995, in una famiglia dove tre fratelli, più grandi di lei, cantano e suonano, ed è quasi impossibile non appassionarsi alla musica. Fin da bambina si appassiona alla musica di grandi cantautori e interpreti come Lucio Dalla, Ivano Fossati, Franco Battiato, Lucio Battisti, Luigi Tenco, Mia Martini e Mina, artisti che influenzeranno profondamente la sua scrittura. A 14 anni fa la sua prima esibizione in pubblico, vincendo il concorso annesso che le permette di ottenere una borsa di studio per una scuola di canto.

Valentina frequenta 5 anni di Liceo Musicale a Pesaro dove, oltre alle materie ordinarie, studia musica classica, approfondendo armonia, solfeggio, canto lirico e composizione, un’esperienza che arricchirà e contaminerà moltissimo le sue idee musicali future, soprattutto per il rapporto di scambio che creerà con la sua insegnante di pianoforte. Durante il Liceo prende parte anche a vari Musical mettendo alla prova la sua timidezza.

Dopo il Liceo decide di frequentare 3 anni di diploma canto al CPM e, per due anni di fila,vince il Best Solo Performer del CPM, prima con un brano di Tenco e poi con uno proprio. Nel 2012, all’età di diciassette anni, partecipa a X-Factor dove arriva fino agli Home Visit nel team capitanato da Mika.

Successivamente Valentina decide di iniziare a scrivere, comporre, imparare a suonare uno strumento musicale, concentrandosi solo sulla musica. Nel 2017, dopo alcuni anni di lavoro sulla scrittura e analisi su stessa, decide di rimettersi in gioco partecipando al Tour Music Fest arrivando al primo posto nella categoria “Cantautori” con un brano scritto e arrangiato da lei insieme al cantautore pesarese Davide Pagnini. La vittoria del Contest le permetterà di realizzare un singolo con il produttore romano Tony Pujia.

Con il Tour Music Fest vince anche “Sponsor for artist”, premio economico per incentivare la crescita e la realizzazione delle proprie idee. Nel 2018 arriva alla semifinale nazionale di Area Sanremo con un brano scritto da lei.

Oltre alla passione per la musica, Valentina si dedica al calcio fin dall’età di sei anni diventando una calciatrice professionista. Ha sempre giocato in Serie C e attualmente gioca in Eccellenza nella Vis Pesaro come trequartista/centrocampista con il numero 10. Alla proposta di approdare in Serie A, Valentina ha preferito immergersi nella musica.

Il 18 Ottobre 2019 esce “L’assurda felicità” prodotto da RHK Studio. L’artista è attualmente in studio con il produttore Francesco Tosoni (Noise Symphony Music) per la realizzazione del suo primo Ep.

 


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.