Torna il Mei, ovvero il meeting delle etichette indipendenti a Faenza (RA), il 4, 5 e 6 Ottobre 2019. Tre giorni di workshop, spettacoli ed etichette pronte a incontrare e ascoltare le nuove proposte della scena indipendente e alternativa.

 

Il 13 Settembre a Roma, nel giardino di Largo Venue si è tenuta la conferenza stampa sui maggiori dettagli del programma, presentati dal presidente dello stesso MEI, Giordano Sangiorgi.

Lungo le strade e piazze della suggestiva Faenza, ma anche nei teatri e nelle altre location accuratamente scelte dall’organizzazione si potranno ammirare mostre inerenti alla scena musicale, visionare videoclip, filmati e documentari che raccontano l’evoluzione della musica indipendente negli anni. Non mancheranno naturalmente i concerti, da Riccardo Sinigallia ai Panta passando per Morgan, Ginevra Di Marco con Cristina Donà e Giovanni Truppi, ma anche la rassegna organizzata da It’s up 2u! con i migliori artisti che hanno avuto tra i concorrenti e quella di Exitwell.

Mei Faenza 2019

Oltre agli artisti, verranno premiati anche i format e i lavori più meritevoli come la rivista Deer Waves o la Targa MEI Musicletter assegnata a Giorgio Testi per il documentario Noi Siamo Afterhours e anche al sopracitato It’s up 2u! va il premio come Miglior Contest Italiano. Tre giorni di Musica e incontri sul tema, perché non bisogna dimenticare che il Mei nasce soprattutto per permettere ad artisti e addetti ai lavori di confrontarsi con colleghi ed etichette per consigli o far sentire i propri lavori.

 

di Dario Argenziano


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.