Torna intima e sincera, spiazzante e poetica Elisa,  che ha scelto la dimensione intima e avvolgente del teatro per presentare live il suo nuovo album Diari Aperti. Qui le foto della prima serata all’Auditorium al Parco della Musica il 27 marzo.

 

Ci sono poche parole adatte per poter raccontare ciò che Elisa ha creato ieri sera all’Auditorium di Roma ripercorrendo i suoi oltre 20 anni di carriera musicale in uno spettacolo completo. Elisa parte dalle sue prime sperimentazioni: Labyrinth, Cure Me, passando per i primi successi con Luce, Heaven Out of Hell e regalando un omaggio a Greta Thunberg, facendosi poi paladina della lotta contro i cambiamenti climatici. Si arriva così all’ultimo disco capolavoro, frutto di una maturazione e consolidamento artistico ai massimi livelli. Elisa tiene alla grande il palco, si emoziona e fa emozionare sempre.

 

 

Il nuovo lavoro di Elisa contiene undici tracce, tutte in italiano, che sono anche undici fotogrammi della sua vita, racconti e ricordi ripresi e rivestiti di musica, pagine reali (scritte, disegnate, a volte pasticciate) di quaderni e agende che fin da bambina hanno accompagnato la sua vita e raccolto i suoi pensieri. Cantante, autrice, polistrumentista e produttrice multiplatino, in Diari Aperti c’è tutta Elisa, quella di ieri e quella di oggi, che si apre al suo pubblico in maniera calda e diretta.

 

di Alessandro Bachiorri.


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.