È online il video del singolo “Inverno maledetto“, con la partecipazione straordinaria di Asia Argento e Max Gazzè; il brano anticipa il disco di inediti “Un posto vero” in uscita il 7 Dicembre.

 

È online il video di “Inverno maledetto”, il nuovo singolo di Max Dedo. Il video, diretto da Slim Dogs, vede la partecipazione di Max Gazzè e Asia Argento in veste di attori.

 

 

Il brano, già in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le principali piattaforme streaming,anticipa il nuovo disco di ineditiUn posto veroin uscita il 7 dicembre (Astralmusic/Universal Music)Inoltre, il 5 gennaio 2019 il cantautore presenterà l’album al pubblico con un concerto all’ Auditorium Parco della Musica di Roma, alle ore 21.00.I biglietti per la data sono già disponibili sul circuito TicketOne.

“Inverno maledetto” è un brano leggero e ritmato, ma allo stesso tempo malinconico che racconta di una donna ormai lontana: il pensiero fisso dell’autore, che viaggia nei ricordi di un amore finito con la speranza che esso dopo “l’inverno”, dopo un periodo duro, possa tornare.

Le immagini del video, che raccontano di azzardo, soldi, donne e vizi, riflettono perfettamente il mood pulp del singolo, che trova la sua massima espressione nel finale, ispitato ai migliori film di Sergio Corbucci e Quentin Tarantino, i miti cinematografici di Max Dedo.

 

«Ho scelto Asia perché incarna l’immagine dello stile del brano –racconta il cantautore – La considero l’attrice più “pulp” che abbiamo in Italia, con la sua capacità di interpretare personaggi esagerati e esasperati. Invece per quanto riguarda Gazzé – continua Dedo – considero la sua partecipazione al video un po’ il regalo di Max a Max, in nome della nostra liaison artistica».

 

Max Dedo è un cantautore e polistrumentista, che ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera di collaborazioni con numerosi artisti italiani tra cui: Max Gazzè, Carmen Consoli, Elio e le Storie Tese, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Nicola Piovani, Nomadi, Mario Venuti, Arisa, Cristiano De Andrè, Fabrizio Moro e Bandabardò. Come componente dell’orchestra RAI del Festival di Sanremo e di numerosi altri programmi televisivi nazionali, ha accompagnato artisti del calibro di Sting, George Benson, James Taylor, Michael Bublè e Caetano Veloso. Proviene da una formazione classica, agli inizi di carriera ha lavorato insieme a orchestre di tradizione, per poi passare alla musica leggera, all’esperienza dei musical, alla tv, alla professione di session man sia in studio che in tour, fino alla più recente vita artistica da cantautore. Ha all’attivo due album, col nome di Dedo & the Megaphones nel 2014 incide “Best Master Vol. 1” e nel 2016 solo come Dedo incide “Cuore Elettroacustico”.


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.