E’ uscito venerdì 12 ottobre,  in digital download e sulle principali piattaforme streaming l’album d’esordio de I Segreti “Qualunque cosa sia” (Futura Dischi).  Abbiamo intervistato la band per farci raccontare i loro primi passi vincenti.

L’estate sopra di noi, insieme a Vorrei solo” e “Torno a casa, sono i singoli che stanno facendo conoscere al pubblico la band di Parma. Il disco, che raccoglie anche questi brani, arriva proprio dopo il successo di L’estate sopra di noi”. Il singolo è da settimane presente nella playlist “Indie Italia” di Spotify, che ha dedicato alla band anche la copertina, superando i 200.000 ascolti su Spotify.

 

 

Ciao ragazzi! Chi sono “I segreti” e perché avete scelto questo nome a rappresentarvi?

Siamo Angelo, Emanuele e Filippo e veniamo da Parma. Abbiamo scelto il nome “I Segreti” perché fa da sfondo alle nostre canzoni.

Come si sono incrociati i vostri tre percorsi musicali?

Ci siamo incrociati in modo casuale in un bagno del liceo. Abbiamo avuto la fortuna di avere le stesse idee musicali e di band.

Davvero un bel sound: fresco, attuale e con un’attenzione particolare ai testi. Come nascono le vostre canzoni?

Le nostre canzoni nascono piano e voce da Angelo. Successivamente le arrangiamo in sala prove con basso e batteria.

La scrittura dei brani è autobiografica?

Le canzoni parlano di emozioni e sensazioni che non si possono toccare. In parte autobiografiche in parte fanno riferimento a storie di altre persone.

Quali sono i gruppi/artisti che hanno avuto più influenza nella vostra crescita artistica?

Ci influenzano i cantautori del passato, in particolare De Gregori, e band più attuali come i Baustelle. Inoltre artisti come Calcutta o i Canova che hanno dato vita alla scena in cui ci stiamo inserendo.

Avete recentemente conquistato la copertina di Indie Italia su Spotify. Come ci si sente ad essere “messi in vetrina” e quanto è importante oggi rimanerci?

 È stata una bella sorpresa e siamo consapevoli di quanto sia importante perché questa playlist è uno dei maggiori punti di riferimento della scena indie italiana attuale.

Nell’estate appena trascorsa siete stati un po’ in giro a far musica. Com’è il vostro rapporto con il palco?

Ci piace molto suonare live e stiamo crescendo come gruppo grazie a queste esperienze. Il nostro obbiettivo è emozionare le persone che ci vengono a vedere mantenendo la nostra sincerità in quello che facciamo.

Com’è stato ritrovarsi in studio per realizzare il vostro primo album?

La nostra prima esperienza in studio è stata impegnativa e interessante. Un passaggio importante per la nostra crescita di gruppo.

Siete soddisfatti del risultato?

Siamo molto soddisfatti; a volte abbiamo preso decisioni trovando un punto di incontro ma il risultato finale ha convinto tutti sia a livello di sound che di arrangiamenti.

Progetti per il 2019?

L’obiettivo è portare in giro il nostro album il più possibile, scrivere nuove canzoni e crescere come musicisti.

 

L’album d’esordio, prodotto da Simone Sproccati è il frutto di un lungo lavoro che ha dato vita a otto brani nati dall’incontro tra il cantautorato e gli arrangiamenti pop.

 

«Qualunque cosa sia” arriva in punta di piedi – raccontano I Segreti – e non ha pretese. I nostri brani racchiudono sempre testi dal taglio introspettivo e fortemente empatico, resi facilmente fruibili da un sound fresco e immediato».

 

 

Partirà da Parma venerdì 26 ottobre il “Qualunque cosa sia un tour”, una serie di appuntamenti live nei club di tutta Italia. Queste le date confermate:

 

26.10.18 PARMA @PULP – Release Party
16.11.18 TRENTO @BOOKIQUE
17.11.18 FUCECCHIO (FI) @LA LIMONAIA CLUB
24.11.18 LA SPEZIA @TBA
30.11.18 MILANO | FUTURA DISCHI PARTY @LINOLEUM (ROCKET)
01.12.18 VARESE @CANTINE COOPUF
02.12.18 COMO @OSTELLO BELLO
14.12.18 TREVISO @HOME ROCK BAR
21.12.18 TORINO @OFF TOPIC
22.12.18 CARPI (MO) @MATTATOIO
29.12.18 RIMINI @BRADIPOP CLUB
12.01.19 ROSA’ (VI) | FUTURA DISCHI PARTY @VINILE
19.01.19 BOLOGNA | FUTURA DISCHI PARTY @COVO CLUB
25.01.19 SANTA MARIA A VICO (CE) @SMAV
26.01.19 AVELLINO @TILT
27.01.19 ROMA @SPAGHETTI UNPLUGGED
01.02.19 FOGGIA @THE ALIBI
08.02.19 ASTI @DIAVOLO ROSSO
09.02.19 PISTOIA @H2O

 

I Segreti sono una band pop italiana nata a Parma nel 2013, formata da Angelo Zanoletti (voce, tastiera e synth), Emanuele Santona (basso) e Filippo Arganini (batteria). A fine 2015 il gruppo autoproduce in acustico il primo omonimo EP e nei due anni successivi aprono i concerti di alcuni degli artisti di riferimento della scena indie italiana come L’officina della camomilla, Selton, Giorgio Poi e La Rappresentante di Lista.


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.