Venerdì 10 novembre siamo andati all’Auditorium Parco della Musica di Roma per sentire Leila, artista che già apprezziamo da tempo, e i Monkey Tempura, che hanno presentato il loro disco d’esordio… ecco i nostri scatti.

Per prima si esibisce sul palco Leila, cantautrice dal sound elettronico e raffinato, accompagnandosi con chitarra e synth, e supportata da Federico Leo alla batteria. Leila ha un timbro riconoscibile e il carisma di chi ha già molte esperienza alle spalle. In effetti, il suo primo album omonimo l’ha già portata in giro per l’Italia in oltre 50 date, con uno spettacolo dai tratti semplici ma in una continua ricerca di sonorità che coinvolgono il pubblico dentro al suo magico mondo musicale.

A seguire, i Monkey Tempura presentano il loro album d’esordio “Ready/Set/Go!”, restando nel mood elettronico con  influenze per lo più rock e jazz. La band nasce dalla cantante Francesca Palamidessi insieme dal bassista Francesco De Palma, accomunati dall’amore per la sperimentazione musicale e per la cucina giapponese. Nel tempo, all’idea di partenza alla band si sono aggiunti Carlo Ferro alle tastiere ed elettronica e Marco Tardioli alla batteria. Grazie alla loro influenza i Monkey Tempura hanno trovato una fortunata congiunzione astrale che lega la potenza del rock, al mondo classico ed elegante del jazz con note di musica d’autore ed elettronica sperimentale.

L’interessante fusione di più generi e il coraggio della sperimentazione, fanno di questa band una delle realtà più promettenti del panorama emergente, considerando anche l’ottima resa live, dimensione nella quale si apprezza ancora di più la versatile voce della Palamidessi mentre ci si lascia trasportare dal loro variopinto tappeto musicale.

 

(Ph Credits: Alessandro Bachiorri)

 

#FollowtheNoise…


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.