“Pray” è il primo singolo inedito degli Almamegretta estratto da “EnnenneDub” il disco in cui grandi producer come Adraian Sherwood, DEennis Bovell, Gaudi, Vibronics Lee “Scratch” Perry, Manasseh, Mario Conte, Khalab & Messmorize, Paolo Baldini remixano le tracce di “EnnEnne”, il fortunato disco del 2016 della band napoletana.

In “Pray” Raiz ci racconta con gli Almamegretta il bisogno di tornare alle nostre radici, ripartire da noi stessi per ricostruirci individualmente in un’epoca di insicurezze imposteci ad hoc. Ennennne Due uscirà il prossimo 12 maggio per Sanacore records / Goodfellas.

Gli Almamegretta (latino volgare per anima migrante) nascono alla fine degli anni 80 come band dedita ad una propria rivisitazione del beat e del rhythm‘n‘blues. Con l’arrivo di Raiz, evolvono verso una personalissima cifra stilistica fatta di dub, reggae, funk elettronica e pop, messa a bagno nel calderone infinito della musica popolare del sud italia e napoletana.

Nel 1995 gli Almamegretta pubblicano il loro primo capolavoro, Sanacore, che riceve consensi unanimi in patria e fuori. L’album, registrato a Procida e mixato a Londra da Adrian Sherwood, boss dell’etichetta inglese On-U Sound. Viene apprezzato ovunque in patria ma soprattutto in Inghilterra, dove i membri di band coeve, di larga popolarità (Massive Attack, Asian Dub Foundation, Zion Train, Leftfield), sorelle non solo per questioni di scelte stilistiche ma anche per vedute antropologiche e culturali, intessono con i membri degli Alma relazioni personali di grande stima reciproca e di collaborazione.

I Massive Attack chiedono agli Almamegretta uno dei remix della loro celebre Karmacoma, che, oltre ad essere inserita in un prezioso singolo di remix in cui la versione Napoli Trip spicca per l’intensità del cantato di Raiz e per gli intrecci stilistici utilizzati, verrà poi inclusa dal terzetto inglese nell’antologia Singles.

#FollowTheNoise…