Torna finalmente con un nuovo progetto discografico, uno dei più talentuosi giovani cantautori italiani. Esce infatti il 27 gennaio 2017 il secondo disco di inediti di Diodato dal titolo “Cosa siamo diventati” per l’etichetta Carosello Records.

Diodato, cantautore di origine tarantina, esordisce discograficamente nell’aprile 2013 con “E forse sono pazzo” (Le Narcisse Records/Goodfellas). Il disco suscita immediatamente interesse e viene recensito ottimamente su diverse testate nazionali (La Repubblica XL, Il Mucchio, Il Messaggero). I primi singoli estratti vengono trasmessi da numerose emittenti radiofoniche e con la rivisitazione di “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio De Andrè, contenuta nell’album, Diodato partecipa alla colonna sonora del film di Daniele Luchetti “Anni felici” con Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti presentato in anteprima al Festival Internazionale del Film di Toronto.

Nel febbraio 2014 Diodato partecipa al 64mo Festival di Sanremo nella categoria “Nuove proposte” con la canzone “Babilonia”. Le intense esibizioni al Teatro Ariston lo portano al secondo posto nella classifica generale della sezione, ed al primo posto nella classifica della giuria di qualità, presieduta dal regista Paolo Virzì che ha dichiarato: “In mezzo a loro (i concorrenti) c’è un genio, Diodato, che purtroppo non è stato premiato né dalla critica né dal voto popolare. Io gli avrei dato tutto, gli avrei messo in braccio Laetitia Casta.”

Anche Mina, la più grande voce italiana di sempre, in un’intervista su Vanity Fair, ha citato il brano considerandolo uno dei migliori di tutto il Festival.

 

Sono stati tre anni intensi quelli che dal 2013, anno di uscita del disco d’esordio “E forse sono pazzo”, anni che hanno segnato profondamente e positivamente la vita del cantautore.

Dalla partecipazione al Festival di Sanremo nel 2014, passando per la vittoria del premio “Best New Generation” di Mtv, alle dodici puntate consecutive a “Che tempo che fa”, esperienza che ispira il secondo disco “A ritrovar Bellezza” del 2014 – personale tributo dell’artista ai grandi della musica italiana – Diodato è pronto ora per una nuova straordinaria avventura.

Da febbraio 2017 partirà anche il tour nei maggiori club italiani, curato da GodzillaMarket. Queste le prime date:

Giovedì 2 febbraio 2017: Torino – Hiroshima

Venerdì 3 febbraio: Milano – Santeria Social

Mercoledì 8 febbraio: Roma – Quirinetta

Giovedì 16 febbraio: Firenze – Spazio Alfieri

Venerdì 24 febbraio: Napoli – Lanificio 25

Sabato 25 febbraio: Pulsano (Ta) – Villanova

 

Ph di copertina: Benedetto Dell’Ariccia

 

#FollowtheNoise…


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.