Baba Sissoko, Nicodemo e Lilies On Mars portano il progetto “DjeliBIT” all’interno del Ghetto di Rignano Garganico

Ascolta-Djelibit-lalbum-di-Baba-Sissoko-e-Nicodemo

Lo scorso 10 settembre, Baba Sissoko, Nicodemo e le Lilies On Mars, le tre differenti anime artistiche del progetto DjeliBIT, (album omaggio al Mediterraneo pubblicato lo scorso ottobre da XXXV Records e IRMA, con edizioni Music Market e Materiali Musicali) hanno avuto l’occasione di vivere un’esperienza straordinaria ed eccezionale: trascorrere un’intera giornata e svolgere uno speciale concerto all’interno del Ghetto di Rignano Garganico, realtà fatta di sfruttamento, baracche e fango, in cui puntualmente ogni anno si rinnova il dramma di oltre 2000 lavoratori africani costretti a vivere e lavorare in condizioni inaccettabili.

Questa iniziativa, testimoniata dal video live del brano Djallo Djallo da oggi disponibile online sul canale YouTube di XXXV, è stata possibile grazie alla collaborazione di Radio Ghetto (emittente pirata che da voce alle persone nel ghetto), Funky Tomato e RuralHub, ed è stata raccontata alle telecamere di TV7, il rotocalco settimanale del TG di Rai Uno, attraverso le interviste a Baba Sissoko e Nicodemo (per Djelibit), a Jack di Radio Ghetto, Mamadou di Funky Tomato e Alex Giordano di RuralHub. Un’esperienza particolarmente sentita che contribuisce ad accendere i riflettori su problematiche delicate e purtroppo quotidiane come l’abuso lavorativo e il caporalato, a pochi giorni dell’approvazione della nuova legge che punisce l’intermediazione illecita e lo sfruttamento del lavoro.

La prossima importante tappa del progetto “DjeliBIT” sarà mercoledì 9 novembre a Salerno nell’ambito del Festival Linea d’Ombra. Si comincerà alle 19:00 con l’incontro “Musica e Integrazione: creare ponti nell’era delle reti. Un omaggio (non olografico) al Mediterraneo” con Alex Giordano (RuralHub / docente di Società delle Reti all’Università Federico II di Napoli), Gennaro Avallone (docente di Sociologia del Lavoro presso l’Università degli Studi di Salerno), Mamadou Dia (Funky Tomato) e il giornalista e autore Davide Speranza. A seguire la presentazione del documentario: “DjeliBIT: the Making Of”, mentre dalle ore 21:00 presso la Sala Pier Paolo Pasolini Baba Sissoko, Nicodemo e le Lilies On Mars in concerto. In conclusione Funky Tomato Party con i dj-set di Mr. Tony e Mr. Time Ponticiello. Un’intensa giornata arricchita anche dalla presenza di ben 50 giovani rifugiati africani.

eba0f5118c7cde654f6346a55323de41

Tutto questo sottolinea l’importanza di un progetto come “DjeliBIT”, che non è solo un disco, ma un autentico viaggio che parte dal Mali e arriva in Europa passando dal Mediterraneo, creando una connessione col mondo attraverso musica ed integrazione.

 

#FollowtheNoise…


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.