Mercoledì 5 ottobre, alle 11,30, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della 40esima edizione del Roma Jazz Festival. Come cornice è stata scelta l’idilliaca ambientazione dei Giardini Pensili dell’Auditorium Parco della Musica.

Ad accogliere giornalisti e invitati, la musica dal vivo dei Radical Gipsy. Sono bastati un’atmosfera distesa e un sole tiepido perché la conferenza prendesse tutte le sembianze di un incontro familiare all’aperto. 

20161005_124017-1

I Radical Gipsy

Per primo è intervenuto il Direttore Artistico Mario Ciampà, dando il benvenuto ai presenti e raccontando in breve le origini e le evoluzioni della manifestazione.

Interessanti soprattutto le sue parole riguardo all’obiettivo di quest’anno di: 

“…ripercorrere la storia del Festival che ha trattato diversi argomenti come il rapporto tra jazz e letteratura, jazz e cinema, jazz e voce, jazz e sax… Ogni concerto che abbiamo scelto per questo programma richiama uno di quei temi di questi ultimi vent’anni. Quindi ogni concerto, ci tengo a dirlo, è diverso, e mira a un pubblico diverso. Abbiamo moltissime novità: una di quelle tendenze che credo di aver colto quest’anno, e che avevo comunque percepito dallo scorso anno, è quella per cui moltissimi musicisti ritornano a suonare in duo, provando anche delle nuove situazioni”.

Il microfono è poi passato a Josè R. Dosal, amministratore delegato, che ha espresso con convinzione la propria fiducia nel festival, colonna portante tra le manifestazioni di arte e cultura nella Capitale.

Duo inedito in prima internazionale sarà quello del chitarrista Stanley Jordan e del batterista Billy Cobham, due dei maggiori protagonisti di sempre del jazz fusion saranno il riferimento al tema The Masters.

In queste quattro decadi sui palchi del festival si sono alternati tutti i più grandi interpreti italiani ed internazionali di questo genere musicale: Miles Davis, Dizzy Gillespie, Sarah Vaughan, John McLaughlin, Gato Barbieri, Sonny Rollins, George Benson, Pat Metheny, Ray Charles, B.B.King, Mc Coy Tyner, Chick Corea, Michael Brecker, Jim Hall, Elvin Jones, Wayne Shorter.

 

jazz

PROGRAMMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA:

6 NOVEMBRE ORE 11

Sala Petrassi – ingresso euro 10

GIOCAJAZZ

8 NOVEMBRE ORE 21

Sala Sinopoli . Ingresso euro 30

JOSHUA REDMAN/ BRAD MEHLDAU DUO

8 NOVEMBRE ORE 19 

Libreria Notebook all’Auditorium – Ingresso libero

Incontro con STEFANO ZENNI per la presentazione del libro

CHE RAZZA DI JAZZ!

9 NOVEMBRE ORE 21 

Sala Petrassi – ingresso euro 25

JACOB COLLIER – SOLO

11 NOVEMBRE ORE 21 

Sala Sinopoli – ingresso euro 25/30

Concerto Speciale

JUNUN” FEAT SHYE BEN TZUR, JONNY GREENWOOD

& THE RAJASTHAN EXPRESS

12 NOVEMBRE ORE 21 

Sala Sinopoli – Ingresso Euro 25/30

RICHARD GALLIANO

30TH ANNIVERSARY NEW MUSETTE QUARTET”

13 NOVEMBRE ORE 11 

Sala Petrassi – ingresso euro 10

GIOCAJAZZ

13 NOVEMBRE ORE 21

Sala Sinopoli – ingresso euro 25

JOHN SCOFIELD – COUNTRY FOR OLD MEN (PRIMA NAZIONALE)

14 NOVEMBRE ORE 21

Sala Petrassi – Ingresso euro 20

LA MUSICA PROVATA di e con ERRI DE LUCA

15 NOVEMBRE ORE 21

Sala Sinopoli – Ingresso euro 25

JAZZ VISUAL – RAVA – GUIDI – HERBERT

18 NOVEMBRE ORE 21

Sala Sinopoli – Euro 25/30

PRIMA INTERNAZIONALE

STANLEY JORDAN E BILLY COBHAM

21 NOVEMBRE ORE 21

Sala Sinopoli – Ingresso Euro 15

EXTEMPORA – DANIELE TITTARELLI / MARIO CORVINI

NEW TALENTS JAZZ ORCHESTRA

22 NOVEMBRE ORE 21 

Sala Sinopoli – Ingresso euro 25

PRIMA NAZIONALE

JACKY TERRASSON E CÉCILE MCLORIN SALVANT QUARTET

23 NOVEMBRE ORE 21 

Sala Petrassi – ingresso Euro 25

OMAR SOSA & YILIAN CANIZARES

PROGRAMMA – CASA DEL JAZZ”

6 NOVEMBRE ORE 11 

Ingresso Euro 10

SWING & NEW DEAL – I RADICAL GIPSY

13 NOVEMBRE ORE 11 

Ingresso Euro 10

SWING & NEW DEAL – CRAZY STOMPIN’ CLUB

14 NOVEMBRE ORE 21

Ingresso Euro 15

ALAIN BEDARD AUGUSTE QUARTET

19 NOVEMBRE ORE 21

Ingresso Euro 15

FABRIZIO CONSOLI

20 NOVEMBRE ORE 11

Ingresso Euro 10

SWING & NEW DEAL – PAOLA RONCI & THE HOT JAMBALAYA

…FollowtheNoise


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.