Jovanotti, al secolo Lorenzo Cherubini, compie oggi 50 anni, di cui 30 trascorsi all’insegna di una carriera vissuta costantemente sulla cresta dell’onda.

Jovanotti, o Lorenzo Cherubini che dir si voglia, spegne oggi 50 candeline. Lo fa all’insegna della parola chiave che lo contraddistingue: l’energia. E’ una caratteristica mantenuta sempre viva durante la sua carriera artistica, ed è probabilmente il segno distintivo che gli ha permesso di rimanere al top in questi ultimi decenni in un mercato musicale in continuo mutamento.

Oggi sono lontani gli esordi di Gimme Five e La mia moto. Erano gli anni ’80, quelli delle spille sui giubbotti di pelle e delle visiere da paninaro indossate al contrario. Lo lancia Claudio Cecchetto e debutta come disc jockey su Deejay Television. Poi la musica e Jovanotti si fa portavoce, attraverso il suo rap, di tutti quei ragazzi che hanno voglia di crescere in fretta.

Cresce in fretta anche lui e si fa sempre più maturo, escogitando soluzioni che gli permettono di prendere una strada nuova e inventare un genere di cui poi diventerà il re indiscusso.

Jovanotti viaggia moltissimo, e questa continua ricerca lo porta ad entrare in contatto e a conoscere da vicino le più disparate realtà e culture. Questa sua curiosità ha un’ influenza enorme sulla sua vita, cosa che trasla subito nella sua musica. Infatti, già in “Una tribù che balla” del 1991 imbocca la strada della world music e si immerge nell’impegno: “Ognuno ha la sua storia e le sue tradizioni/ Ognuno il suo colore e le sue religioni/ Ma il battito del cuore è lo stesso per tutti”.

JOVANOTTI

Lorenzo “Jovanotti” Cherubini live

Pacifista attivo ha collaborato con EmergencyAmnesty International e, nell’anno del Giubileo del 2000, ha sostenuto con forza, insieme a Bono degli U2, la campagna per l’azzeramento del debito dei paesi del Terzo Mondo.

Il rap più semplice dei primi anni inizia ad avere influenze diverse grazie anche a collaborazioni con artisti internazionali come Carlinhos Brown e Michael Franti.

La conferma della sua maturità artistica arriva con l’album del 2005, “Buon sangue”, che balza subito al primo posto in classifica, forte di collaborazioni con Edoardo Bennato, Planet Funk e Negramaro e singoli di immediato successo come (Tanto) e Mi fido di te.

L’album “Ora” del 2011, segna la svolta nella musica dance ma senza tralasciare la profondità dei testi impegnati che ormai lo contraddistingue.

L’ultimo album “Lorenzo 2015 CC” che si compone di due cd, è del Febbraio 2015 pubblicato per l’etichetta Universal. Anticipato dal singolo Sabato è vincitore di quattro dischi di platino

Chi ha visto Jovanotti dal vivo, sa perfettamente che un suo concerto è un vera e propria infusione di energia in endovena. Uno spettacolo di ininterrotta musica che invoglia alla danza, tra continui cambi di ritmo, quanti sono gli abiti che Lorenzo indossa ad ogni cambio di scena.

JOVANOTTI

Lorenzo “Jovanotti” Cherubini live accanto al bassista Saturnino Celani.

 

Per festeggiare i 50 anni, Lorenzo Cherubini, indiscussa e versatile icona del panorama musicale italiano, pubblicherà il 27 settembre sulla JovaTV,  lo streaming gratuito di Lorenzo nei Palasport 2015/2016. “La Universal Italia voleva far uscire un DVD per Natale ma li ho convinti a farvi un regalo per il mio compleanno”. 

Inoltre, oggi 27 settembre, andrà in onda una puntata speciale del Roxy Bar. All’interno della “JovaNight” potremmo ripercorrere insieme a Red Ronnie, la carriera di Lorenzo Cherubini. Vista la loro amicizia di lunghi anni, avremo l’opportunità di scoprire aneddoti e ascoltare racconti che daranno al pubblico una comprensione a 360° dell’artista.

#FollowtheNoise…


Questo sito fa uso di cookie che possono Contenere informazioni di tracciamento sui visitatori in modo da migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookie.