Giorgio Baldari

Oltre il testo, anche la musica che fa da cornice a “La tua giacca” accompagna la spinta verso quel “senso di riscatto”. Il ritmo incalzante, che sostiene e alimenta le strofe cupe, conduce alla risoluzione positiva ed ariosa di un ritornello “memorabile” e unico, e rispecchia le suggestive immagini richiamate dal brano che caratterizzano la scrittura del giovane cantautore.

Leave a Reply